Un progetto di ricerca contro le fake news musicali

Categoria Bianchini & Trombetta

La coppia Luca Bianchini e Anna Trombetta ha pubblicato una serie di libri su Mozart, specificamente
Goethe, Mozart e Mayr fratelli illuminati, Arché 2001;
L’aria della contessa (solo online 2008);
Mozart La caduta degli dei (Vol. I, youcanprint e , Vol. II, youcanprint 2017);
Mozart Il flauto magico, youcanprint 2018;
Mozart La costruzione di un genio, youcanprint 2019.
Tutti questi libri sono fondati sulla tesi che la musicologia tedesca abbia scientemente esaltato l’opera mozartiana in chiave prima nazionalistica, e poi nazionalsocialista, fabbricando una mitologia della “classicità viennese” per oscurare la musica italiana coeva.
Ci si trova così di fronte al ritratto di un Mozart plagiario, privo di genio, incapace di scrittura contrappuntistica, dalla scarsa abilità drammaturgica.
In questa sezione ci occupiamo dunque di verificare metodo e conclusioni del duo, per misurare la temperatura della loro (nulla) credibilità scientifica, storica e critica.

PADRE MARTINI, LA DICHIARO IN ARRESTO! o l’appuntato Bianchini riscopre l’ombrello

Di Carlo Vitali e Paolo Congia Ennesima marcia per il fango dei neomusicologi negazionisti, detti anche Bufalari. Siccome nel Primo Teorema di Giorgio Taboga sta scritto “Non esistono geni autodidatti”, i suoi eredi e seguaci si esercitano nella character assassination… Continua a leggere →

INTERVISTA CON HAYDN: LE TRE TROMBE DELLA NELSONMESSE di Carlo Vitali e Aristarco Scannabufale.

«Cito una nuova Messa di Haydn, che ho udito eseguire nella Schottenkirche [di Vienna, ndr]. L’insieme era eccellente; il Benedictus, come in ognuna delle sue Messe, col massimo impiego dell’arte e inoltre così accorato, così commovente, così scorrevole. Aveva inoltre… Continua a leggere →

“LA COLLEGATA WIENER KLASSICK” [SICK-SIC] con la risposta di Apelle, di Carlo Vitali e Michele Girardi

Un italianista romano, gran brav’uomo ma troppo incline a sentenziare in materie delle quali è felicemente ignaro (di lui avevamo già parlato), ci delizia le narici con questa fragrante violetta primaverile indirizzata al suo sodale Bianchini dottor Luca: Oh questa… Continua a leggere →

LA CADUTA DI UN BEST-SELLER ovvero IL RECENSORE RECENSITO

di Carlo Vitali, con Mario Tedeschi Turco e Michele Girardi Nel Decalogo del Perfetto Bufalaro sta scritto al punto 10: [omissis] “Fai stampare a pagamento i tuoi lavori presso tipografie di provincia o, ancor meglio, compra un ISBN da qualche… Continua a leggere →

“L’onere della prova e l’onore della realtà” ossia “Complottismo for Dummies”, di Mario Tedeschi Turco, con Michele Girardi e Carlo Vitali

Negazionismo, fake-news, post-verità sono espressioni ormai assunte nel vocabolario comune. Può essere interessante vederne un’icastica rappresentazione, nell’ambito storico-musicale, grazie a una veloce scorsa a questa pagina. In una silloge di mirabile plasticità, abbiamo tutti gli elementi fondamentali della subspecie bufalara,… Continua a leggere →

“Quelli che ‘amano’ Mozart”, di Lidia Bramani, Fabio Bruno, Alessandro Cammarano, Carlo Centemeri, Paolo Congia, Michele Girardi, Mirko Schipilliti, Mario Tedeschi Turco, Carlo Vitali.

Alcuni giorni fa, a proposito di una disamina su alcune fantasiose ipotesi biografiche, o meglio necrologiche, intorno a Mozart, un lettore scriveva a un nostro accademico, e tramite suo ai coautori di un articolo comparso sul nostro sito: “Se lei… Continua a leggere →

“Cembali e bufale”, di Paolo Congia, Carlo Vitali e Carlo Centemeri

Il quintetto K. 452 per cembalo e strumenti a fiato, conosciuto più come quintetto per pianoforte e strumenti a fiato, ha una storia curiosa. E ci piace cominciare da lì. Parliamo di quintetto per cembalo e strumenti a fiato, perché,… Continua a leggere →

“Anche Goebbels Plagiava”, ossia “Bianchini e Trombetta non ne azzeccano una (manco a morire)”

“La prima pellicola che somiglia all’Amadeus di Forman risale al 1942, fu voluta da Goebbels e si intitola Wen di [sic] Götter lieben (“L’amato degli dei” [sic] cioè Amadeus [sic]). Non si parla di Salieri perché il compositore italiano non… Continua a leggere →

“Mozart a Verona: in margine a un concerto” di Mario Tedeschi Turco

L’apertura della stagione sinfonica della Fondazione Arena di Verona celebra i duecentocinquant’anni dalla visita di Mozart alla città e dalla sua affiliazione alla locale Accademia Filarmonica. Direttore e concertatore esemplare è Alexander Lonquich. Era il 5 gennaio del 1770, quando… Continua a leggere →

L’Accademia della Bufala, n. 39: “L’elmo di Scipio. Nazionalismo straccione di due ‘musicologi laureati con lode’” di Carlo Vitali

Lettera aperta di Carlo Vitali (il Gazzettante) all’Accademico Feraspe Come ben sai, o diletto Feraspe, secondo Bianchini & Trombetta tutta la musicologia austro-tedesca – dal 1830 a oggi protonazista, filonazista, criptonazista e postnazista – avrebbe sempre fatto carte false per… Continua a leggere →

« Articoli precedenti

© 2021 ACCADEMIA DELLA BUFALA

Torna su ↑