ACCADEMIA DELLA BUFALA

Un progetto di ricerca contro le fake news musicali

“Una strenna natalizia (in anticipo) per il signor Agostino Taboga” di Carlo Vitali

Sul blog proprietario in cui l’erede Taboga soffia, fa scoppiare e torna a risoffiare in continuazione le sue musicologiche bolle di sapone, ci càpita di leggere in occasione del compleanno di Beethoven la seguente tirata contro i gazzettieri cinici e… Continua a leggere →

“Arcades ambo, et cantare pares” – Lettera aperta del prof. Aristarco Scannabufale agli Accademici della Bufala (con un contributo grafico di Paolo Congia)

Stimati co-accademici, due giganti del pensiero musicale e musicologico moderno, i Signori Professori Luca Bianchini e Fernando De Luca, usano gloriarsi di appartenere all’antica Accademia dell’Arcadia. Di entrambi sono divulgati, con gran sfoggio di lazzi autoelogiativi e fantasie pseudoerudite, i… Continua a leggere →

Ahimé ch’io cado, n. 225 “Pubblicità regresso” di Michele Girardi

Nella bacheca fb del gruppo nomato ‘Musicologi’ italiani in molti reclamizzano le loro intraprese. Fra i più assidui compare il figlio del matematico che ha scatenato una violenta campagna contro il genio vero, a favore del mancato talento di compositori… Continua a leggere →

“Quelli che ‘amano’ Mozart”, di Lidia Bramani, Fabio Bruno, Alessandro Cammarano, Carlo Centemeri, Paolo Congia, Michele Girardi, Mirko Schipilliti, Mario Tedeschi Turco, Carlo Vitali.

Alcuni giorni fa, a proposito di una disamina su alcune fantasiose ipotesi biografiche, o meglio necrologiche, intorno a Mozart, un lettore scriveva a un nostro accademico, e tramite suo ai coautori di un articolo comparso sul nostro sito: “Se lei… Continua a leggere →

Ahimé ch’io cado, n. 223 “Bianchini e il nazismo musicale” di Michele Girardi

Gli stregoni della propaganda antisemita sono questi qui, e non si vede proprio dove stia la colpa di artisti sommi coinvolti loro malgrado in questa pericolosissime farneticazioni. Le ipotesi del Bianchini sono dunque fuffa di livello infimo. Se avesse decenza… Continua a leggere →

Ahimé ch’io cado, n. 222 “Bianchini è tornato!” di Michele Girardi

Cominciavamo a sentire la mancanza delle sparate grottesche del grande ricercatore di Sondrio. Ma per la gioia del nostro umore, messo a dura prova dell’epidemia, un paio di giorni fa si è lanciato in una filippica contro Degrada! Non avrei… Continua a leggere →

“Il cavaliere errante, o l’informatore dimezzato” di Paolo Congia, Carlo Vitali, Carlo Centemeri, Michele Girardi

Ed ecco l’ennesimo caso di millantato credito da parte di un seguace del movimento ‘Luchesi alla riscossa’. Si tratta di vantate parentele fra musiche di Traetta e di Mozart, che nella realtà esistono soltanto in mente diaboli. La tecnica adoperata… Continua a leggere →

“Cembali e bufale”, di Paolo Congia, Carlo Vitali e Carlo Centemeri

Il quintetto K. 452 per cembalo e strumenti a fiato, conosciuto più come quintetto per pianoforte e strumenti a fiato, ha una storia curiosa. E ci piace cominciare da lì. Parliamo di quintetto per cembalo e strumenti a fiato, perché,… Continua a leggere →

Ahimè, ch’io cado, n. 220: “Asini in libertà” di MIchele Girardi

Chi ha il cervello piccolo piccolo piccolo e invidia gli uomini di genio, il cui talento sovrabbonda in un cervello tanto più grande del loro, non possono neppure per un attimo afferrare il loro cammino. Se Mozart aveva dimenticato la… Continua a leggere →

Ahimè, ch’io cado, n. 216: “Battute in libertà” di Michele Girardi

Da qualche tempo regna la pace nel sito del 110 e Lode. Meglio non parlare coi cretini, non rispondere alle ingiurie e via discorrendo. Il suo bersaglio è chiaro, visto che l’accademia della bufala ha eretto un argine fra la… Continua a leggere →

« Articoli precedenti

© 2021 ACCADEMIA DELLA BUFALA

Torna su ↑