Un progetto di ricerca contro le fake news musicali

Tag Andrea Luca Luchesi

Fake news su Andrea Luchesi: “Nuovi documenti. Luchesi ad Eszterháza e i cinque principi di una scienza nuova, la musicologia patafisica” di Carlo Vitali

Nuovi documenti: Luchesi ad Eszterháza di Aristarco Scannabufale, docente emerito di Patafisica Musicale all’Università di Altamira (Spagna) Nella foto: un tipico complesso di musicisti zigani del Burgenland (Zigeunerkapelle) esegue un verbunkos nel cortile del castello di Eszterháza (ca. 1784) alla presenza del principe Nikolaus… Continua a leggere →

Fake news su Andrea Luchesi: “Dove sono i bei momenti, ovvero il Triciclo di Taboga” di Carlo Vitali

Dove sono i bei momenti, ovvero il Triciclo di Taboga. Una modesta ipotesi sull’Archivio del Mistero di Aristarco Scannabufale Un fantasma si aggira per la Musicological Community: il misterioso “archivio omogeneo” dove l’Agostino Prof. Taboga trascorse in anni lontani “dei… Continua a leggere →

Fake news su Andrea Luchesi: “Miseria e nobiltà! Bufale genealogiche made in Treviso” di Carlo Vitali

di Carlo Vitali e Girello Alessibubalo PREMESSA: Essere disceso da magnanimi lombi nulla dovrebbe importare nella valutazione del genio musicale. Porpora era figlio di un libraio, Gluck di una guardia forestale, Händel di un cerusico, Verdi di un oste, Lully… Continua a leggere →

L’Accademia della Bufala, n. 46: “Il giallo del secolo: sparito il carteggio Mozart-Luchesi scoperto da Giorgio Taboga” di Carlo Vitali

Giampiero Bernardini: Il “Don Giovanni” pare sia di Mozart, ma c’è un fatto molto strano: Mozart a pochi mesi dalla morte manda la copia della sua ultima opera “Il flauto magico” a Luchesi perché gliela corregga… Pare che Taboga abbia… Continua a leggere →

L’Accademia della Bufala, n. 41: “Musicologi del tubo” di Carlo Vitali e Carlo Centemeri

“È difficile essere orgogliosi della propria intelligenza quando la si esercita davvero” (Simone Weil) È appena uscito un nuovo instant book autoprodotto dai musicologi di scuola sondriese Luca Bianchini e Anna Trombetta, corredato di prefazione del programmista di Radio Vaticana… Continua a leggere →

Fake news su Andrea Luchesi: “Lettera aperta di Aristarco Scannabufale a Feraspe”

“In fictional narration, verisimilitude is absolutely essential” (H.P. Lovecraft) Caro Feraspe, il signore e dottore Agostino Taboga sembra aver consumato tutta l’estate nello sforzo di rispondere trionfalmente ad una serie di puntuali contestazioni che nei mesi precedenti gli erano state… Continua a leggere →

Fake news su Andrea Luchesi: “Risposta dell’Accademia della Bufala ad Agostino Taboga”

E cortesia fu lui l’esser villano (If, XXXIII, 150) In un lunghissimo commento (LINK) alle obiezioni formulategli da Carlo Vitali sul forum di Musica-classica.it (LINK), Agostino Taboga conferma la sua vocazione per la fanta-musico-filo-codicologia: in questa ennesima puntata, l’aspetto di… Continua a leggere →

Andrea Luca Luchesi: “Nuove scoperte nel fondo Buffelmann-Luchesi”

Dal corrispondente da Bonn della rivista «Musica senza nazisti» Il Fondo Luchesi presso gli eredi dell’antiquario Johannes Buffelmann di Bonn è purtroppo in via di liquidazione e rischia di essere smembrato e disperso. Sarebbe una tragedia per la musicologia scientifica,… Continua a leggere →

Miscellanea: “Musicologia pelosa” di Carlo Centemeri

LINK Non molti anni fa si scoprì che il Pianto di Maria, una cantata riscoperta nel 1929, non era una composizione di Georg Friedrich Händel, ma del padovano Giovanni Battista Ferrandini. La cantata, magnifica, non è tuttavia frequentemente eseguita: non lo… Continua a leggere →

“L’anima di Luchesi: Buon compleanno, Andreino; riposa in pace” di Carlo Vitali

In occasione del compleanno di Andrea Luca Luchesi (23 maggio) ripubblichiamo una piccola antologia di vecchie bufale, millanterie e purissime scemenze con le quali la setta dei suoi “riscopritori” ha tentato di offuscarne l’immagine storica. Con sostenitori come questi chi… Continua a leggere →

« Articoli precedenti

© 2022 ACCADEMIA DELLA BUFALA

Torna su ↑